Svizzera - Bernina Express

Bernina Express - Svizzera

Patrimonio Mondiale UNESCO

Dal paradiso delle palme dell’Italia fino ai scintillanti ghiacciai dell’alta montagna. Il Bernina Express, lungo la trasversale ferroviaria più elevata delle Alpi, collega in modo spettacolare il sud con il nord dell’Europa. La tratta ferroviaria si inserisce armoniosamente nel maestoso paesaggio montano. Qui natura e cultura si fondono in un tutt’uno, per dar vita al più affascinante dei viaggi alla scoperta delle Alpi.

Grazie al connubio tra arte ingegneristica e paesaggio, nonché al meraviglioso materiale rotabile, le linee ferroviarie del Bernina (Tirano - St. Moritz) e dell’Albula (St. Moritz - Thusis) rappresentano un Patrimonio Mondiale UNESCO unico nel suo genere. Un’emozione lunga 122 chilometri, un tuffo nella bellezza più assoluta attraverso 55 gallerie e ben 196 ponti.

Un autentico tesoro mondiale che porta in alto, anche il cuore!

Il viaggio inizia a Tirano. Dopo pochi chilometri ci si trova già su una delle attrazioni più fotografate dell’intero percorso: il viadotto elicoidale di Brusio. Si percorre tutta la Valposchiavo per raggiungere il punto più alto della linea e dell’intera Ferrovia retica: la fermata di Ospizio Bernina, sita a 2253 metri s/m. Qui inizia la discesa verso la pittoresca valle dell’Engadina. Il ghiacciaio del Morteratsch, la località di Pontresina e infine la celeberrima St. Moritz.

La seconda parte del percorso, da St. Moritz a Coira passando per la valle dell’Albula, è la medesima prevista nel percorso del celebre Glacier Express. Imperdibile, nei pressi di Filisur, il maestoso viadotto di Landwasser, una vera e propria opera d’arte di ingegneria ferroviaria . Al termine del viaggio si raggiunge Coira, la capitale del Canton Grigioni e la più antica città della Svizzera. Il Bernina Express, oltre all’itinerario «classico» Tirano - St. Moritz - Coira, prevede in più la «variante» Davos (sia in arrivo che in partenza).

La destinazione invita con innumerevoli proposte turistiche, sia invernali che estive. Anche gli immediati dintorni di Davos invitano a suggestive e affascinanti escursioni in paesaggi splendidi e ancora incontaminati. Oltre all’aspetto puramente turistico, Davos si contraddistingue per l’offerta congressuale (è la sede, tra l’altro, del World Economic Forum). A Davos, come pure a St. Moritz, è infine possibile la «coincidenza» tra i treni Bernina Express e Glacier Express. 

per informazioni 02/2665416

Proposte Speciali

Capodanno carinziano a Velden

3 notti Carinzia - Velden

Euro 365

Capodanno all inclusive in montagna

7 notti Tirolo - Sillian

Euro 1050

Capodanno montagna e terme

7 notti Carinzia - St Oswald Bad kleinkirchheim

Euro 973

Capodanno in montagna - Ghiacciaio

7 notti Tirolo - Fulpmes

Euro 910

Capodanno di divertimento e relax alle Terme

4 notti Austria - Stiria - Bad Waltersdorf

Euro 400

Capodanno Vip nella Vienna Imperiale

3 notti Austria - Vienna

Euro da 350

Coccole per due alle terme di Catez

2 notti Slovenia - Catez

Euro 154,00

Benessere e Acquafun per famiglie alle terme di Catez

2 notti Slovenia - Catez

Euro da 264